21 aprile 2022

Perché e come iniziare un video podcast su Spotify

Espandi le tue capacità creative con i video podcast su Spotify.

Agli esordi dei podcast, la frase "guardare un podcast" non avrebbe avuto molto senso. Dopotutto, si trattava di un mezzo esclusivamente audio. Oggi, però, milioni di fan non vedono l'ora tanto di vedere quanto di ascoltare i loro show preferiti.

Dallo sport alla commedia passando per tutti gli altri generi, i podcaster realizzano versioni video dei propri episodi audio — e per una buona ragione. I video podcast creano un'esperienza più coinvolgente per i fan — per non parlare delle opportunità creative che offrono a host e produttori.

Stai valutando se i video podcast sono la mossa giusta per te? Questo articolo illustra i vantaggi dei video podcast e come crearli in modo ottimale su Spotify.

Quattro motivi per realizzare un video podcast

I video podcast rappresentano un metodo efficace per coinvolgere i fan, ampliare la copertura e aggiungere una nuova dimensione al tuo show. Analizziamo i quattro motivi per cui i podcaster si stanno avventurando nel mondo dei video — e perché anche tu dovresti valutare questa possibilità.

1. Il pubblico desidera contenuti video

I contenuti video riscuotono un successo enorme con il pubblico di oggi. Dalle clip veloci da guardare sul cellulare ai video più lunghi da riprodurre sul televisore, i fan adorano l'intrattenimento visivo. In qualche modo, la possibilità di attribuire un volto a una voce rende i video podcast più accattivanti del solo audio.

I video podcast consentono ai creatori di attingere alla domanda di video senza dover creare contenuti interamente nuovi. Producendo un solo episodio, è possibile proporlo in due formati: solo audio e con video.

Se hai ancora dubbi sul desiderio dei tuoi fan di guardare il tuo podcast, prova a chiedere direttamente a loro. Utilizza la funzionalità Domande e risposte e sondaggi di Anchor per capire esattamente di quali contenuti i tuoi fan desiderano fruire.

2. Offri ai fan la libertà di scegliere il proprio formato

Il grande vantaggio di aggiungere un video ai podcast è l'assenza di conflitti con la versione solo audio. A prescindere dal fatto che i fan ascoltino il tuo show sul tapis roulant o sul divano, i video podcast consentono loro di ascoltare (o guardare) in base alle loro preferenze.

Ad esempio, se alcuni trascorrono molto tempo alla guida, ascolteranno il tuo show in auto. Tuttavia, qualche fan potrebbe volerlo seguire proprio come fa con un talk show tradizionale: sul divano e con la possibilità di guardarlo in TV.

Naturalmente, qualcuno potrebbe anche preferire passare dal video all'audio e viceversa, proprio come chi guarda metà podcast sul tapis roulant per poi ascoltare l'altra metà durante il tragitto casa-lavoro.

I video podcast consentono ai fan di godere del tuo show indipendentemente da dove si trovino o da cosa stiano facendo.

3. Mostra ai fan ciò di cui parli

Un'altra circostanza in cui i video podcast risultano utili è il caso in cui tu discuta di un articolo, un prodotto, uno screenshot o un videoclip durante lo show. Se l'episodio è in formato solo audio, i fan non possono, letteralmente, ottenere una visione generale. Il video, invece, aggiunge contesto per favorire il coinvolgimento.

Anche se il podcast non prevede elementi visivi, semplicemente mostrare il linguaggio del corpo e le espressioni del volto può creare un legame profondo con i fan.

4. Rendi il tuo show più visibile sui social media

I social media sono uno strumento potente per trovare nuovi fan del podcast. Tuttavia, si tratta di piattaforme estremamente visive. Quando gli utenti scorrono lungo la bacheca alla velocità della luce, è difficile che un lungo podcast in formato solo audio emerga rispetto a elementi visivi rapidi e accattivanti.

È proprio qui che entrano in gioco i video podcast.

Supponiamo che registri un video podcast di un'ora: invece di pubblicare l'episodio completo, puoi dividerlo in brevi clip che catturino l'attenzione sui tuoi canali Instagram, Facebook, Twitter, TikTok e YouTube. Si tratta dell'esca perfetta per convincere le persone a guardare o ascoltare gli episodi completi su Spotify. Assicurati di inserire un link all'episodio nei contenuti o nella biografia per consentire ai follower di accedere facilmente allo show.


Come realizzare un video podcast su Spotify

Non è necessario essere registi per sfruttare il successo dei video podcast. Grazie ai video podcast su Spotify, pochi clic sono sufficienti per trasformare il tuo show audio in un'esperienza visiva.

Ecco come funziona:

1. Registra l'episodio del tuo video podcast

Una volta approvato, è giunto il momento di accendere la telecamera.

Un grande vantaggio dei video podcast è che non esiste un "modo giusto" di registrare gli episodi, il che può essere un sollievo per i neofiti della produzione video. Sì, alcuni creatori utilizzano attrezzatura costosa per produrre video podcast. Tuttavia, alcuni dei podcast più popolari al mondo adottano un approccio essenziale alla produzione. Puoi persino utilizzare software come Riverside.fm (ora integrato tramite lo strumento di creazione degli episodi di Anchor) per registrare e modificare contenuti video direttamente dal browser.


Ecco tre modi per registrare il tuo video podcast, a prescindere che ti trovi in uno studio o al tavolo della cucina:

Con un'unica telecamera: si tratta del modo più semplice per creare video podcast. È sufficiente configurare la telecamera in modo da rientrare (insieme a eventuali ospiti) nell'inquadratura, premere "Registra" e iniziare lo show. Non soffermarti troppo sulla scelta della telecamera in questo caso. Ovviamente puoi spendere quanto desideri, ma la fotocamera di uno smartphone e un treppiedi saranno sufficienti.

Multi-camera: se desideri conferire al tuo podcast l'atmosfera di un tradizionale talk show televisivo, un'inquadratura multi-camera rappresenta la soluzione migliore. Di norma, prevede un grandangolo per inquadrare tutti i partecipanti all'episodio e telecamere separate per ogni speaker. Ricorda che ti servirà un software per il montaggio video per passare da una prospettiva all'altra.

Registrazione da remoto: si tratta di un modo semplice per riunire speaker da tutto il mondo in un'esperienza di visione coesa per i fan. Non è necessaria attrezzatura costosa — ti occorre solo un software per videoconferenze come Zoom, che consenta di acquisire più webcam contemporaneamente. Questo metodo risulta particolarmente utile per gli show basati su interviste con ospiti da remoto.

2. Carica il file video su Anchor

Una volta elaborato il video a tuo piacimento, carica il file su Anchor, lo strumento di podcasting gratuito di Spotify. È molto simile alla procedura di caricamento di nuovi episodi audio. Attualmente, Spotify accetta file .mov e .mp4 e consiglia il formato 16x9. In alternativa, puoi utilizzare uno dei nostri partner video integrati, ad esempio Riverside, per trasferire i contenuti su Anchor in modo ottimale.

Ricorda — Spotify non pretende alcuna esclusiva sui tuoi video podcast. Se pubblichi video podcast su altre piattaforme, ad esempio YouTube, puoi caricare gli stessi file su Anchor e lasciare che il tuo show venga scoperto da centinaia di milioni di utenti Spotify.

3. Pubblica l'episodio su Spotify

Una volta pubblicato, l'episodio è disponibile direttamente nel tuo catalogo Spotify. Gli episodi video sono disponibili su tutte le modalità di riproduzione di Spotify preferite dai fan, tra cui l'app Spotify per dispositivi mobili, l'app per computer, il lettore web, nonché la maggior parte delle console di videogiochi e dei televisori smart.

Parte di ciò che rende speciali i video podcast di Spotify è la possibilità per i fan di guardare il podcast con il video a schermo intero, ascoltare solo l'audio o alternare le due modalità — tutto sulla stessa piattaforma.

In caso di domande sulla distribuzione, vai alla pagina delle FAQ di Anchor sui video podcast.


Trasforma un ascolto da non perdere in una visione imperdibile

La domanda di podcast non mostra alcun segno di rallentamento, proprio come la domanda di contenuti video. Perché non offrire ai fan il meglio di entrambi i mondi?

I video podcast uniscono l'intimità dell'audio e l'impatto visivo del video. Cosa più importante, offrono ai fan la flessibilità di godere del tuo show nel formato che preferiscono. Il risultato è un'esperienza coinvolgente in cui i creatori instaurano legami più profondi con il pubblico e i fan conoscono persino meglio i propri podcast preferiti.

Non vediamo l'ora di scoprire tutti i modi innovativi in cui userai i video per entrare in contatto con il tuo pubblico.

Questo articolo è stato aggiornato per inserire la partnership di Anchor con Riverside.fm dal 21 aprile 2022.


Senti l'ispirazione?

Crea un podcast

Scopri di più: Crea