20 luglio 2020

Ora che le analisi dei podcast di Anchor comprendono le metriche delle classifiche di abbandono degli episodi di Spotify, ecco come utilizzare i dati per mantenere gli ascoltatori coinvolti e far crescere il tuo show.

Provare a migliorare il podcast solitamente implica molte ipotesi e incertezza. Può essere difficile sapere quante persone stanno realmente ascoltando i tuoi episodi in un dato momento, figuriamoci quindi capire quali segmenti stanno coinvolgendo le persone.

La maggior parte delle piattaforme di podcasting misura il pubblico in conteggi dei download. Questa informazione può essere utile a un livello elevato, ma non tutte le riproduzioni sono uguali. C'è una sostanziale differenza tra una persona che ascolta due minuti e un'altra che invece ascolta l'intero episodio. Inoltre, i conteggi dei download non sono molto utili per stabilire se il tuo nuovo annuncio o la nuova introduzione dell'episodio ha avuto un impatto negativo o positivo sul tuo pubblico.

Quando Anchor ha introdotto le classifiche di abbandono degli episodi basate sui dati di ascolto di Spotify, i podcaster hanno finalmente potuto scoprire il comportamento granulare che si verifica dopo che un ascoltatore ha premuto "Play". I dati sull'abbandono degli episodi sono essenziali per comprendere quali episodi e segmenti hanno attirato l'attenzione del pubblico e dove gli ascoltatori hanno interrotto l'ascolto, in modo da poter prendere decisioni strategiche sui tuoi contenuti e scoprire non solo come stanno andando le performance dei contenuti, ma anche perché stanno andando in quel modo.

Ecco un'approfondimento di alcuni dati di esempio per aiutarti a interpretare le tue analisi e a creare informazioni interattive sul tuo show. Tutti i podcast sono unici e non tutte le curve di fidelizzazione saranno come quelle di seguito, ma se comprendi alcune tendenze comuni nelle performance degli episodi, potrai prendere decisioni più informate per migliorare il tuo podcast e rendere ogni episodio migliore del precedente.

Cosa significano quei piccoli avvallamenti?

Immagine per post

Quegli avvallamenti nella curva? Analizza in maniera incrociata i segmenti degli episodi con data e ora di riproduzione e vedrai che gli avvallamenti probabilmente si verificano negli stessi momenti in cui vengono riprodotti i tuoi annunci pubblicitari. Questi cali di ascolto non significano necessariamente che le persone abbiano abbandonato il tuo podcast. Nella maggior parte dei casi, la curva di fidelizzazione torna al punto in cui si trovava prima dell'annuncio, quindi la maggior parte degli ascoltatori salta semplicemente avanti per velocizzare la visualizzazione degli annunci.

Perché la mia curva ha un aspetto arzigogolato invece che uniforme?

Immagine per post

Se le prestazioni del tuo episodio sono più simili a una scala invece che a una pista da sci, probabilmente è dovuto alla dimensione del tuo pubblico. La tua percentuale di fidelizzazione è proporzionale alle persone che ascoltano, quindi se sei all'inizio e non hai ancora un grande numero di follower i cambiamenti di questa metrica avranno un aspetto più drastico. Il grafico sopra mostra la curva di fidelizzazione per un nuovo podcast con circa 10 ascoltatori e fornisce comunque un'indicazione utile sui segmenti che attirano maggiormente l'attenzione. Man mano che attirerai più ascoltatori, la curva inizierà ad appianarsi.

Cosa significa un drastico calo all'inizio?

Immagine per post

Questo episodio mostra un drastico calo all'inizio e un breve tempo medio di ascolto di circa 10 secondi. Se ti imbatti in un grafico simile, dai un'occhiata agli altri tuoi episodi per vedere se si tratta di un evento isolato o di una tendenza ricorrente. Quindi, prova ad ascoltare l'episodio e guarda se riesci a capire perché il tuo pubblico abbandona così velocemente.

Il grafico sopra deriva da un membro del team di Anchor che ha capito che l'episodio in questione aveva problemi di qualità dell'audio e un'introduzione che non era stata messa a punto come il resto dello show. Con questa informazione, ha capito che i suoi ascoltatori danno realmente importanza a una buona produzione e ha utilizzato questo dato per migliorare la fidelizzazione degli episodi futuri.

Se sei soltanto all'inizio, potresti notare che i tuoi primi episodi del podcast hanno cali più drastici nella parte iniziale. Probabilmente, questo è dovuto al fatto che nuovi ascoltatori esaminano il tuo show per decidere se iscriversi o meno. Presumibilmente, il calo si appianerà man mano che accumulerai un pubblico fisso.

Come faccio a rendere la mia introduzione il più accattivante possibile?

Gli ascoltatori tendono ad andarsene presto, quindi è fondamentale catturare l'attenzione delle persone il più rapidamente possibile.

Ecco un grafico del nostro collega di Anchor John, co-presentatore dello show UnderUnderstood:

Immagine per post

Questo episodio è della prima stagione del podcast di John, che conteneva un'introduzione piuttosto lunga di circa 1 minuto prima di arrivare ai segmenti più coinvolgenti dell'episodio. Come puoi vedere, c'è un rapido calo all'inizio, dove John ha perso circa il 10% degli ascoltatori.

Confronta questa informazione con un episodio di una stagione successiva, dove John ha provato a inserire un'introduzione molto più breve di solo pochi secondi:

Immagine per post

C'è ancora un calo dell'ascolto all'inizio, ma non è assolutamente paragonabile a quello dell'introduzione più lunga. Raggiungere il cuore del tuo episodio il più rapidamente possibile è un ottimo modo per preservare la fidelizzazione e incoraggiare le persone a non andarsene.

Come posso confrontare le performance degli episodi?

Confrontare episodi che condividono molte similarità, come argomento, lunghezza o struttura, può essere utile per individuare le differenze fondamentali che rivelano le preferenze degli ascoltatori.

Immagine per post

Immagine per post

I grafici sopra si riferiscono a 2 episodi dello stesso podcast. Gli episodi sono praticamente identici in termini di argomento, posti degli ospiti e tono generale. La differenza fondamentale è che l'episodio del secondo grafico è molto più lungo del solito, con una durata di circa 40 minuti invece dei soliti episodi brevi del podcast.

L'episodio da 40 minuti mostra un rapido calo dopo solo pochi minuti. Gli show più lunghi non implicano necessariamente una fidelizzazione inferiore, ma dato che questo podcast solitamente pubblica episodi brevi, è giusto presumere che il pubblico non sia coinvolto con il formato esteso oppure che potrebbe aver ancora bisogno di qualche episodio per abituarsi.

Individuare tendenze e anomalie nelle prestazioni dei tuoi episodi e riascoltare i contenuti è il modo più utile per stabilire cosa funziona per i tuoi ascoltatori e cosa può essere migliorato. Drastici e improvvisi cambiamenti nella fidelizzazione sono la prova migliore per decidere se lo slot pubblicitario ha bisogno di una nuova introduzione, se la qualità audio è peggiorata o se l'ospite si è dilungato un po' troppo.

Quando hai un riferimento per le performance, puoi utilizzare i dati sull'abbandono degli episodi per testare in maniera più efficace i nuovi formati dello show e i segmenti degli episodi. Insieme alle analisi delle piattaforme di ascolto e ai dati demografici del pubblico, l'abbandono può indicare la strada per migliorare le iniziative di marketing e ottimizzare l'engagement degli ascoltatori. Tutti i dati che ti occorrono per far crescere il tuo show li hai a portata di mano.

Per scoprire i dati sull'abbandono, vai alla dashboard di Anchor e scegli uno show dall'elenco degli episodi.